Le Fonti Awards: Uno Contract e Mauro Tabaro finalisti

Uno Contract > News > Le Fonti Awards: Uno Contract e Mauro Tabaro finalisti

Uno Contract e l’AD Mauro Tabaro finalisti ai “Le Fonti Awards 2022”

Uno Contract e l’AD Mauro Tabaro sono finalisti nella dodicesima edizione dei “Le Fonti Awards” nelle categorie speciali:

“Eccellenza dell’Anno / Innovazione e Leadership”

“MD dell’Anno”

Le Fonti Awards sono i più importanti premi in Italia per il settore economico, finanziario e legale, e molto rinomati anche a livello internazionale in quanto sono gli unici ad essere presenti in tutte le principali piazze d’affari del mondo.

Uno Contract è stata selezionata in quanto realtà in forte crescita e riferimento all’avanguardia nella realizzazione di arredi su misura. Inoltre, Mauro Tabaro è stato selezionato come leader in grado di puntare su innovazione, personalizzazione e qualità.

 

 

 

Tra le ultime proposte innovative di Uno Contract: il restyling di lusso sostenibile di Park Hyatt Milano

Park Hyatt Milano, hotel cinque stelle lusso, ha scelto Uno Contract come interior contractor per il rinnovo dei suoi interni. La storica azienda veneta ha fornito tutti gli arredi su misura per le 106 stanze dell’hotel e per il ristorante, Pellico 3 Milano.

Il rinnovo è stato curato con una par­ticolare attenzione al rispetto dell’ambiente per offrire un nuovo concetto di accoglienza di lusso sostenibile. La maggior parte della produzione di Uno Contract è  certificata FSC®, marchio che assicura la provenienza delle materie prime da foreste gestite in maniera responsabile.

 

Le Fonti Awards: la premiazione e la cena di gala

Le premiazioni si terranno nella serata del 23 Giugno 2022 presso la location esclusiva di Palazzo Mezzanotte a Milano, sede della Borsa italiana.

Le precedenti edizioni contano come vincitori nomi di spicco tra i quali Massimo Scaccabarozzi (Presidente di Farmindustria), Luca Barabino e i CEO/MD di Boston Consulting Group, IBM, Sanofi, Pfizer, Vodafone e molti altri.

Buona fortuna a tutti i finalisti!

#staytuned